Fecondazione assistita nel pubblico e nel privato

Ci sono differenze nella fecondazione assistita nel pubblico e nel privato ?Sono lontani i tempi in cui i centri di fecondazione assistita erano 4 o 5 in tutta Italia e le coppie erano costrette a lunghe trasferte per effettuare i tentativi di fecondazione assistita e ad uno standard spesso basso. Al momento in tutte le regioni Italiane esistono centri di riproduzione assistita pubblici più o meno ad un buon livello di qualità. Il costo in genere non é totalmente gratuito e di norma si paga un contributo sul trattamento che varia dai 500 euro ai 2000 euro.
La differenza principale tra le due istituzioni ( pubblico e privato) sta nella velocità di accesso alla tecnica : nel pubblico i tempi di attesa per l’accesso alla tecnica sono molto lunghi ( un anno, due anni) e molte persone non si trovano in una età che permette loro di aspettare tanto tempo.
Ma il problema principale del pubblico é che la istituzione é strutturata per la esecuzione delle tecniche di fecondazione assistita e non per la gestione di quelle coppie che potrebbero arrivare alla gravidanza con semplici terapie di supporto. L’esempio classico é la sindrome dell’ovaio policistico, in cui la fertilizzazione in vitro é controindicata ma la diagnosi e la gestione sono lunghe e richiedono controlli ripetuti e questo non é possibile nel pubblico per la scarsità del personale e nel privato convenzionato perché questo é più interessato al rimborso regionale per tecnica di fecondazione assistita che ad una lunga fase diagnostica. Se si conteggia il numero di infertilità ovulatorie più quelle sine causa arriviamo al 50% dei casi di infertilità che non necessitano della fecondazione assistita.

fivet pubblico, fivet privato, fivet convenzionato

La FIVET é una tecnica di fecondazione assistita che prevede la fertilizzazione in vitro. si può eseguire nel pubblico e nel privato

Fecondazione assistita nel pubblico o privato convenzionato

  1. basso costo
  2. lunghi tempi di attesa attualmente in diminuzione
  3. scarsa attenzione alla sindrome ovaio policistico
  4. poca personalizzazione della fase diagnostico terapeutica

Fecondazione assistita nel privato

  1. costi per lo più alti
  2. tempi di attesa brevissimi
  3. notevole personalizzazione nella fase diagnostico-terapeutica
  4. molta attenzione alla sindrome dell’ovaio policistico

VEDI PNA Procreazione Naturalmente Assistita

Per una consulenza online su fertilità infertilità e fecondazione assistita interpella il dott Franco Lisi

Nessun commento

Inizia una nuova conversazione!

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...