Ginecologo infertilità Endometriosi

L’endometriosi è una malattia associata ad infertilità che ha il suo periodo di massima incidenza nella fase di maggiore desiderio riproduttivo della coppia, mentre in una piccola percentuale di pazienti la malattia viene diagnoosticata alla fine della vita riproduttiva. La malattia si presenta con una frequenza di 10 – 15% nelle donni in età giovane. E’ caratterizzata dalla presenza di endometrio ( la mucosa che riveste la cavità uterina) in altri organi ed in particolare ovaie e peritoneo.Il ginecologo della fertilità e dell’infertilità può sospettare la patologia dall’intenso dolore mestruale. L’endometriosi ogni mese seque le variazioni endocrine del ciclo ovarico: ci possono essere dei sanguinamenti intra-addominali che causano aderenze tra visceri e danno tubarico. I focolai ovarici (endometriomi) possono causare un vasto danno del tessuto ovarico e di conseguenza una riduzione del patrimonio ovocitario.

Vedi anche ENDOMETRIOSI e FERTILITA?

Annunci

2 Risposte a Ginecologo infertilità Endometriosi

  1. 

    Vorrei esporre il mio problema : ho 37 anni e da 4 cerco un figlio. Sono malata di endometriosi e l’endometriosi mi ha chiuso le tube. Ho già fatto 2 fivet senza risultato. Il problema ora é che sull’ovaio destro si é formata una cisti endometriosica di circa 5 cm: qualcuno mi dice di operare qualcuno mi dice di non operare. Che cosa mi consiglia?

    Mi piace

    • 

      Salve pam347
      la sua situazione é abbastanza frequente e ogni volta decidere se operare o no é davvero un grande problema.
      In linea generale le cisti endometriosiche dall’ovaio nella donna che cerca una gravidanza non devono essere rimosse. La rimozione della cisti endometriosica, soprattutto se bilaterale, accelera notevolmente la riduzione della riserva ovarica e il passaggio in menopausa della paziente. Pertanto é consigliato da più parte lasciare in loco la cisti e procedere alla fecondazione assistita e semmai rimuovere la cisti dopo che si é ottenuta la gravidanza. Altro discorso é se la cisti ovarica endometriosica provoca un forte dolore. Questa é l’unica situazione in cui é veramente consigliabile rimuoverla. La paziente però deve essere ben conscia che l’asportazione della cisti riduce la riserva ovarica ( il numero di ovociti rimasti).
      In ogni caso l’intervento deve essere eseguito da un chirurgo esperto nel trattamento dell’endometriosi che provvedere a danneggiare il meno possibile la riserva ovocitaria.

      Mi piace

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...